25 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > Pallavolo
www.lepadernine.sitoper.it

to be or not to be... essere o non essere...

31-01-2008 - Pallavolo
2^ divisione GS BRONGIO - AS PADERNESE = 1-3
As Padernese: Crotti ©, Consonni, Esposito, Cogliati, Grossi, Rota, Salerno, Piccinini, Triglia, Massironi.
All: Zanet.

Brongio: ho delle forti difficoltà a stendere una cronaca su questa gara...stasera ho visto diverse cose che mi hanno lasciato perplesso...scrivo non scrivo, ne parlo o non ne parlo, Essere o non Essere...
È una partita anomala dove si affrontano capo e coda di una classifica e le Padernine arrivano sul terreno di gioco di Brongio dove ti aspetti una gara monodirezione. Ma non è così e lo spettacolo si riduce alle ospiti che letteralmente giocano su una sola gamba, con le mani legate e a occhi chiusi e aspettano un Brongio che da solo fa punti e si tira una coltellata in un monologo Amletico...alla fine le locali collezionano tanto una riserva di punti belli da vedersi quanto una caterva di errori devastante, basti pensare alla trentina di battute sbagliate...
La squadra di Zanet rimaneggiata e acciaccata ringrazia prende ciò che conta e continua la sua corsa lasciando alle locali pensieri che iniziano a essere di classifica. In certe trasmissioni televisive di un altro sport direbbero: voto 6 utilitaristi.
Detto inter nos noi abbiamo fatto una gara molto al di sotto delle nostre capacità ; al 3° set sono uscito a farmi un caffè... e al bar mi sono accorto che c´era pure l´arbitro ... che palesemente mi ha detto "c´è il timeout"... anche lui, per diversi momenti, è riuscito a non essere in partita. Era tempo che non vedevo una gara così, e direi che per stavolta le note di merito vanno a nessuno, sarà complice la dura tabella marcia sino ad oggi sostenuta, ma non è un alibi, in certi momenti bisogna Essere e non recitare ruoli da comprimari.

1° set: la sagra dell´errore basti pensare che le Padernine vincono con 3 attacchi e 4 servizi e rastrellano 14 errori punto dell´avversario e poi il resto viene fischiato dal direttore di gara.
Praticamente una non-pallavolo che mi lascia attonito e denota un livello di gara bassissimo.

2° set: buona la reazione delle locali ma anche questo secondo set le Padernine generano pochissimo e raccolgono poco e sul 25-25 una decisione arbitrale direi poco ortodossa consegna la palla del 26-25 alle padrone di casa, che subito chiudono su nostro errore di ricezione il set...che brutta partita. E siamo solo 1-1.

3° set : si riparte e qui posso dire che qualche spunto discreto si è visto ma la macchina Padernese stasera è pure lei Amletica, non si muove ed è restia a fare il suo dovere soprattutto nel fondamentale che è stato il nostro baluardo : la difesa.
Vengono concessi troppi spazi ad un avversario che letteralmente gioca a monotema. E il set si vince grazie ancora ad un piccolo rush finale con poche distrazioni e un avversario che ci regala di tutto.

4° set : ritorna la normalità di un set appena combattuto dove una minima situazione ordinata produce al servizio un break di 6 punti mantenuto sino alla fine. È la sottile linea dell´Essere o non Essere e qui le Padernine hanno realizzato che era il momento di fare qualcosa in più e immediatamente il set è arrivato ad un parziale di 10-20 ; probabilmente la vera valutazione del differenziale tra le due formazioni. E da qui in avanti poche azioni pulite e l´avversario ci consegnano senza grossi sforzi la partita.

Per le cronache locali: 27 punti ... che poi alla fine di tutto quello che si dice sono quello "che conta".

Voto di squadra: stasera non lo do ... a chi è assente si dà un voto quando ritorna in classe...


Fonte: geriko

Realizzazione siti web www.sitoper.it