03 Dicembre 2020
News
percorso: Home > News > Pallavolo
www.lepadernine.sitoper.it

roof block

13-02-2008 - Pallavolo
Polisportiva 2001 - ASD PADERNESE = 0-3
As Padernese: Crotti ©,Grossi, Mortarino, Rota, Salerno, Guido, Piccinini, Triglia, Consonni, Cogliati. All:Zanet.

Bella la gara di questa sera con un tema di spareggio e con 3 punti troppo importanti da spartirsi; punti che per le locali significano riaggancio della zona promozione e per le ospiti lo strappo per una fuga in classifica.
Discreto l´impianto con quel pavimento color mare egiziano, toh mi guardo attorno e vedo il mio amico Fausto che passa e dice "stasera sono sicuro ci mandano un bravo arbitro, io ci credo in queste cose" , lo vedo girarsi, guardare il direttore di gara che passa, cambiare colore e borbottare qualcosa in uno stretto dialetto...nel frattempo io mi siedo e guardo le due squadre in riscaldamento.
Questa gara non è sfuggita nemmeno agli occhi di qualche osservatore indiscreto venuto appositamente per studiare le padernine...
Intanto il mio amico Fausto inizia tutta una serie di rituali che sembrano portino bene nel pre-partita addirittura (questo l´ho solo sentito dire) c´è una distribuzione rituale di piccoli dolci preparati da uno sciamano del Brasile, dolci che sembra attirino la positività... mah sarà vero ?
Comunque sia già il riscaldamento è l´immagine di una positività di questa squadra che di minuto in minuto entra in pressione-partità.
Pronti via:
1° set : le padernine partono con una rotazione non impeccabile e le padrone di casa piantano subito un parziale di 3-0. Ci tocca rincorrere fino al 6-6 e subito dopo un diagonale stretto di Rota e un secondo in direzione opposta di Crotti segnano la demarcazione di un set che diventa a senso unico. Per la Pol. 2001 c´è un muro troppo ordinato delle rosse che arresta e rallenta palle in modo sistematico ma soprattutto chiude la strada alle due bande locali. Guido con 6 turni al servizio si porta a spasso il libero avversario e crea il primo fondamentale break. Le difesa padernese arresta anche palle impossibili e per le locali il copione si consuma davanti ad una fase di ricostruzione-contrattacco delle avversarie troppo veloce e fuori dalla loro portata. È già 0-1 tra gli applausi del pubblico.
2° set : coach Zanet cambia rotazione delle sue bande togliendo Rota e portando Grossi sulla sua rotazione e inserendo Mortarino sulla linea diretta di posto 4. Sembra la preparazione ad un assalto da posto 2 e cosi è ... soprattutto cambia la gestione del servizio delle padernine che si procurano 2 ace e 14 palle a mezzo punto o scontate. A rete le locali subiscono e non riescono a fermare l´azione di Grossi e Mortarino quest´ultima si presenta con una diagonale da posto 4 che taglia muro e difesa e cade come un sassata. Una diagonale di capitan Crotti che non dà nemmeno il tempo di reagire al difensore avversario e la investe ci porta sul 06-10 è il primo break. Poi due capolavori di Salerno in difesa rimettono in piedi palle impossibili e quando si dice impossibili credetemi è così. Le locali sono attonite e cercano una timida reazione, tra l´altro molto disordinata; ma devono fare ancora gli amari conti con un muro troppo aggressivo che conduce la loro banda base addirittura a 3 out di asta...e il set si chiude con un velenoso primo tempo di Piccinini. 0-2.
3° set : la Pol. 2001 non ci sta a subire in questo modo e cerca di rimettere azione e concentrazione sulla gara. Infatti al pronti ci rifila un 6-0 e poi si porta addirittura sul 10-1 complice una nostra netta decocentrazione con tre palle-out e due a mezza rete. Time-out di coach Zanet e dopo paraziale della padernine di 0-13 praticamente cambiopunto con una palla pesante di Crotti e poi ... Guido al servizio dà l´effetto di una coltellata nella ricezione avversaria, da sola porta a casa 4 aces 3 punti indiretti e 6 palle facili per le padrone di casa è uno "shock". Break della Pol.2001 con un mani-out ma Grossi fa altrettanto bastonando sempre sulla diagonale 11-15 e poi avanti fino al muro blocco di Consonni e Piccinini 12-18. Sembra finita ma non è cosi e le padrone di casa mettono sul terreno di gioco il 120% della loro tenacia per arrivare al 20-20. Bel set che si chiude con Consonni al servizio che impartisce la lezione finale alla ricezione avversaria 20-25 e 0-3.

Per le cronache locali : 27 punti o giù di lì poi agli "almanaccari" di Lecco posso dare tutte le informazioni che vogliono
Voto: 7 di squadra.


Fonte: geriko

Realizzazione siti web www.sitoper.it