26 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > Pallavolo
www.lepadernine.sitoper.it

prigionieri di azkaban

24-10-2008 - Pallavolo
1^ divisione 18 24/10/08
Aurora Olgiater - Asd Padernese = 3-0 (25-16/25-20/27-25)


Asd Padernese : Esposito (K), Salerno, Giani, Mandelli, Mortarino, Consonni, Rigoni, Villa, Velati, Rigoni, Guido, Viscardi.
Allenatori: Zanet-Valagussa


E´ campionato ! Entra in scena la 1^ divisione, le rosse-paderno partono per un´avventura stimolante e giovane allo stesso tempo. E´ così, la pallavolo va´ vissuta, coi tempi che corrono, nella maniera piu´ giovane possibile e soprattutto creando la massima situazione per gruppi giovani. E io ? Io sono qui da fedelissimo di questo gruppo a scrivere le cronache di questa avventura speciale. Mi siedo prendo carta e penna per stilare un poco di appunti. Quanta gente nel bell´impianto di Olgiate: accanto a me c´è un signore che racconta delle sue avventure di allenatore e poi gli scappa un mezzo ... Csi... mi volto... e di qua una ragazza che per tutto il tempo racconta dei suoi viaggi sembra una del Blu Vacanze e poi l´arbitro uno che dicono fischi bene e addirittura sia in condizione di fare dei pezzi di Mozart col fischietto... che panorama.
E li sul campo le Padernine rosse di prima tinta e timorose per un esordio che non si sa´ come potrebbe essere: e´ la prima di prima divisione di una prima assoluta per le padernine dal marchio new generation.
Pronti via.
1° set: partono forte le padrone di casa che sembrano avere schemi e meccanismi di gioco collaudato e vanno con 3 attacchi precisi sul 3-1 ma le rosse con un sistema corretto ribaltano tutto e si portano sul 4-8. Da qui siamo prigionieri di un momento particolare che intacca tutto il nostro gioco tipo le sbarre della prigione di Azkaban, le locali ne approfitttano e prendono il largo senza strafare sino al 25-16.
2° set: padernine che soffrono e danno il massimo senza ottenere grandi frutti e costringono l´avversario ad alzare la guardia. Buona la situazione che crea quasi 30 palle di attacco ma le catene della prigione di Azkaban sono ancora li e tengono a freno la nostra squadra che non finalizza quanto costruito. Tutto quasi paritario sino al 20-20 (errori compresi) poi fatali 4 controbreak delle padrone di casa su nostri errori di attacco e il set di consuma come una cosa fragile e vanifica il piccolo sforzo delle rosse.
3° set: Coach Zanet da´ diverse direttive, lo vedo discutere animatamente in mezzo alla formazione; ma togliere il peso di questo esordio alla nostra squadra diventa una situazione quasi impossibile. Ne nasce un set almeno giocato dove le rosse danno qualocosa in piu´ sino al 24-24 poi ancora l´ombra di Azkaban ovvero l´ombra di un momento "no" che consegna la partita alle avversarie con uno shot diretto da rete.

Voto di squadra: mi riservo di darlo in un altro momento perche´ sinceramente siamo caduti in piedi e se questo e´ il campionato di 1^ divisione di sicuro potremo dire la nostra ma non oggi...

Per le cronache: 115 palle tirate in 3 set con un magro bottino racimolato forse con una squadra del giovanile ci sta´ anche questo.




Fonte: geriko

Realizzazione siti web www.sitoper.it