18 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > Pallavolo
www.lepadernine.sitoper.it

paganini ... si ripete

16-04-2008 - Pallavolo
Cpo Osnago - Asd Padernese = 0-3
Asd Padernese : Crotti, Esposito, Grossi, Rota, Salerno, Triglia, Frigerio, Piccinini, Consonni, Cogliati. All:Zanet.
Era un pochetto che non facevo piu´ articoli, non voletemene, sto scrivendo seriamente per un quotidiano locale e tra una cosa e l´altra il tempo...e´ tiranno.
Ma oggi sono tornato, magari porto pure fortuna e arrivo nella palestra dove siamo stati attori ben 2 volte e... dicono molti, non c´è due senza 3...saranno frasi fatte.
Facce truci nella squadra di casa ,che affronta l´impegno, a ranghi ridotti ma pure coach Zanet fa a meno di pezzi importanti. Vediamo come disporra´ le cose stasera.
Le Padernine vengono da una serie positiva di incontri dove hanno rastrellato il possibile, e corrono ancora per una promozione che vogliono leggittimare sul campo (avversari permettendo).
Le Osnaghesi sono sempre state un osso duro e pronte ad ogni risultato e situazione di gara: e´ la materia principale per un mezzo derby.
Io mi siedo, noto subito uno dei pezzi infortunati, la nostra centrale Guido che, anche in stampelle, crea un certo rispetto. In campo invece c´è la coppia Triglia, Frigerio due che stasera venderanno sicuramente cara la pelle...sono come tutte le giocatrici di questo gruppo, pronte a ogni cosa pure alla gara numero 50 !!!! Ehhh le Padernine sono come Paganini chissa che sifonia partira´ stasera ?

1° set : Consonni al servizio; ed e´ subito chiaro che qualcuno vuole vincere a tutti i costi e sono le Padernine : parziale 1-5, con Cosonni che distribuisce tanti palloni di contrattacco su altrettante difese sostanziose delle Blu-Paderno che come un mastino non mollano la presa. Al servizio passa Rota dopo cambio punto di capitan Crotti, altro triplo break e´ 2-9. Le padernine masticano l´avversario sino ad un parziale di 10-23. Spettacolare una palla di Rota che, con muro a due, infila un colpo da beach-volley sulla diagonale e lascia di sasso la difesa del Cpo Osnago. Breve rimonta delle padrone di casa ma poi Triglia si prende la responsabilita´ di un primo tempo a sfondamento che apre il muro avversario e chiude il set.
2° set : "Paganini si ripete" e le Padernine volano sempre avanti con un cambio tattico sul 12-12 dove Cogliati entra in regia e distribuisce una sequenza, piu´ che positiva, di palle con Grossi, e Crotti e chiude con un primo tempo a Frigerio quello che basta per togliere di mezzo le avversarie sino al 14-18 dove rientra Consonni. Grossi aumenta le ostilita´ aprendo in due la difesa avversaria con una parallala tirata "a tutto braccio" e di seguito capitan Crotti bissa sulla parallela opposta. Cade la difesa e il contrattacco delle padrone di casa letteralemente aggredite; il contrattacco Osnaghese di posto 4 si spegne sulla diagonale dove Salerno fa´ la differenza e cancella le due bande delle padrone di casa.. E´ 0-2 che musica ...io adoro Paganini....
3° set : E´ lunico set dove le padrone di casa prendono due vantaggi; orgogliose le ragazze del Cpo Osnago 4-1 e 13-10 fino al timeout delle Padernine. Ma l´orgoglio contro la Padernese di stasera vale poco. Rota e Consonni al servizio raddrizzano tutto e si passa al 14-16. Frigerio su contrattacco infila un pallonetto millimetrico nei primi 50 cm di campo ed e´ 14-17 buona la reazioni del Cpo sino al 17-19 poi Grossi e Triglia al servizio rischiano e portano a casa punti, il servizio delle Padernine oggi e´ stato una cosa selettiva e micidiale. Ultimo attacco delle padrone di casa sul 19-23. Muro a due di Consonni e Frigerio e ed 19-24 e subito dopo punto diretto di Consonni al servizio. 0-3 che sviolinata imperiosa proprio alla Paganini. Riconfermato in maniera piu´ autoritaria il risultato della gara di andata e tre punti che pesano sulle sorti di un campionato.

Per le cronaca: oramai non ci resta che contare ogni punto fatto e poi vediamo se qualche almanacco locale pubblichera´ le nostre statistiche. Se avete bisogno di saperne di piu´ chiamatemi tramite il forum .

Voto di squadra: 7- ... ma ci siamo.


Fonte: geriko

Realizzazione siti web www.sitoper.it