29 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > Atletica leggera
www.virtuscastenedolo.it

news 087-08 la squadra assoluta maschile ai c.d.s ci regala due belle giornate di forti emozioni

11-07-2008 - Atletica leggera
363 punti (14 punti per atleta) questa è la differenza che ci ha separato dall´obbiettivo dei 17.000 dichiarati alla vigilia; ma nulla c´è da rimproverare agli atleti in gara nelle due giornate a Chiari. Unico rammarico per due assenze di rilievo e tre nulli nel salto triplo che ci avrebbero portato abbondantemente a superare tale traguardo. Ma veniamo alle gare. Come tradizione sono i giavellottisti ad aprire la manifestazione ed il nostro grande "vecchio"Renato Biatta (1960)al primo lancio in tutta sicurezza infila un ottimo mt.42,73 con lui lo "spagnolo"Simone Erra al rientro dalle vacanze a mt 31,05, il tempo di riposare e Renato stupisce ancora nel lancio del disco scagliato a mt.34,98. Sempre nel disco lo junior Luca Lombardi a mt30,53 (p.p.).Alla partenza dei 110hs c´è attesa per il rientro del grande Daniele Conti,l´azione non è bella fluida come ai bei tempi e sei anni di inattività non sono poca cosa ma la classe è sempre la stessa e ferma il crono a 16"19(781 punti). Nella stessa batteria Bianchi ottiene 18"51. Alessandro Fulca nel salto triplo(purtroppo con pochi allenamenti alle spalle ma con tante ore di lavoro) incappa in una serie di tre nulli, un paio oltre i 13 metri peccato. Nella gara dei 100 metri Matteo Rozzini ferma il cronometro a 11"76,il veterano Bonzi(1969) a 12"13 e il giovane Melizzi Nicola a 13"30. Nei 400 piani ennesima sfida Anselimi(l´allievo)e Uberti (il maestro). Questa volta ha la meglio Maurizio Anselmini con il crono di 52"82, mentre Uberti chiude in 53"52.La giornata termina con il primato personale nei 1500 metri per Edi Turco,il crono 4´ 22"67,bel congedo per il nostro atleta "volante". Nella seconda giornata bordate pesanti nel lancio del martello per Lombardi Luca mt.46,78 e Claudio Ferlinghetti mt46,73(quando applicheranno i consigli di Yuro che misure ci regaleranno?).Nei 400hs Daniele Conti ci regala un altra sua impresa e se non fosse stato per un piccolo errore(perdonato) sull´ostacolo posto in curva il cronometro sarebbe stato migliore ma il 58"13 ce lo teniamo ben stretto,in gara anche Romeo Bianchi che ferma il cronometro ad 1´05"26
Tre sono gli atleti in pista nei 200 metri piani Anselmini chiude in 24"09,Bonzi 25"03 e Vitali 24"62.Nel salto in alto orfani di Daniele Pagani ci pensa Nicola Melizzi a difendere i nostri colori ed ottiene mt 1,50 con due buoni tentativi a mt 1,60,forza Nicola. Sulla pedana del salto in lungo occhi puntati su Alessandro Fulca che dopo la debacle della giornata precedente si fa perdonare alla grande cou un bel balzo a mt.6,25(ci fosse stato anche Gabriel?).Per Claudio Ferlinghetti nel lancio del peso un dignitoso mt.11,02. Soffre la calura uno stoico Edi Turco nei 5000 metri terminati in 16´45"15. Grande attesa per la gara della staffetta 4x400 con dichiarazione prima della partenza dell´attacco al record sociale di 3´37"84(Bonzi-Vitali-Fausti-Uberti. Ai blocchi in seconda corsia Anselmini Maurizio parte veloce e passa il testimone ad Uberti in seconda frazione gia´con un buon margine di vantaggio sugli avversari,ottima la spinta di Uberti che guadagna terreno e passa il testimone al rientrante Marco Righetti che parte un pò timoroso su questa pista che l´ha visto infortunarsi ad aprile,ma falcata dopo falcata cresce la fiducia e chiude la sua frazione cronometrata in poco meno di 52"e quando cede il testimone a Daniele Conti per l´ultima frazione(grande sollievo in tribuna per la gara terminata da Marco)un applauso lungo 400 metri accompagna il nostro frazionista al tragurado con gli occhi puntati sul cronometro che segna 3´30"08,che emozione! primato sociale frantumato.Alla fine 16637 punti e potremo dire noi c´eravamo! Bravi ragazzi !

Realizzazione siti web www.sitoper.it