01 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > Pallavolo
www.lepadernine.sitoper.it

le rane blu saltano il primo fosso

18-10-2008 - Pallavolo
Under 18 18/10/08
Cpo Osnago- Asd Padernese = 2-3 (25-16/18-25/25-12/19-25/10-15)


Asd Padernese : Esposito (K), Giani, Consonni, Villa, Velati, Galbiati, Rigoni, Bonalume, Guido, Comi Carniti (L).
Allenatori: Zanet-Valagussa


Ci sono, o meglio oserei dire sono al meglio, per scrivere la cronaca di questa prima giornata di campionato poi devo correre a Monza mi aspetta la cronaca di una gara di B1 maschile sapete fare il giornalista non é facile ...
Stessa palestra, stesse società, stesso campionato ma con il 70% di facce diverse. Il caldo al Liceo di Merate per questa prima di campionato é a mille (alla faccia di quelli che il riscaldamento nelle scuole lo programmano). Caldo, maglie gialle e blu, umido e io che ho le traveggole anche se è ottobre inoltrato c´è un clima estivo da aperta campagna con un ciarlare di gente impressionante (mi siedo come al solito a sinistra in mezzo a due genitori): che parco di suoni con le Padernine che si riscaldano e sembrano tante timide rane blu e le sgargianti gialle osnaghesi una banderella di libellule multicolori.
Tre mesi fa le due società si sono date battaglia per ben altre conquiste ma, oggi da quello che vedo nei primi approcci, ci sono due formazioni tutte da costruire e mettere in bolla.
Coach Zanet ha quella solita aria assorta e accanto a lui un c´è un nuovo tecnico di supporto che si dice venga dal mondo dell´atletica (quella che conta) e in panchina l´inossidabile alle intemperie del volley Consonni Eric.
Ecco il quadro, con nemmeno il tempo di capire che succede per penetrare le nuove regole di gioco, e l´arbitro fischia la prima palla e inizia la stagione 2008-09.

1° set : padernine impantanate al massimo che minuto dopo minuto affondano nello stagno saltando qua e là e cacciando fuori una quantità di palle industriale !! 9 palle out + 3 servizi e mettiamoci 3 ricezioni e 2 difese non di assoluta attenzione danno una sentenza lapidaria 25-16 per le padrone di casa che con un minimo di ordine fanno loro il risultato.
2° set : si gira e si cambia campo o stagno. Sta di fatto che il servizio delle padernine cambia faccia e stravolge la continuità della ricezione Osnaghese sino a quel punto decorosa. Scadono pian piano le sortite d´attacco delle gialle e le ospiti producono il doppio ( si é vero ) di palle attaccate rispetto alla squadra di casa, con Esposito e Giani prendono per braccio la squadra. Velati e Villa riordinano un pochetto la fase muro e l´Osnago si ritrova con un set preso con furia dalle mani.
3° set : dove le padrone di casa fanno bene una cosa sola, il servizio ma basta e avanza per dare una dura lezione alle padernine che in una rotazione subiscono ben 12 punti...che effetto vedere quella piccola gialla libellula osnaghese servire con quel salto-float (brava...). E noi ? siamo incredibilmente tornati al fischio d´inizio con tutta una serie di errori ciclici che producono poco se non un affrettato cambio campo. Coach Zanet é come un temporale muto che si avvicina in aperta campagna.
4° set : iniza maluccio con 5-1 per le locali e coach Zanet che ferma tutto gesticolando in maniera evidente e chiedendo attenzione sulla fase cambio palla. Basta poco e nasce una seconda gara. Le padernine con un ordine di campo reale rastrellano circa 30 palle d´attacco e legittimano il set riducendo gap iniziale e chiudendo con 3 attacchi a terra di Esposito, Giani (belle diagonali) e Velati che sigilla il set con un primo tempo cattivissimo.
Temporale con acqua a catinelle e le rane cantano.
5° set : combattuto nelle prima parte con un parziali di 1-3 per le ranocchie di paderno che vedono la possibilità di fare loro la partita (primo tempo di Villa e bis al servizio di Consonni) ma le gialle-osnago non ci stanno e al cambio campo è 6-8. Da qui alla fine le rane blu saltano l´ultimo ostacolo sbagliando poco e tirando ancora molto: sul 10-12 essenziali le due palle punto di Giani che danno un break 10-14 e il sigillo alla gara lo mette la generossisima Villa su servizio. Le rane blu volano nell´abbraccio finale.

Voto di squadra: 6 solo per fiducia che da qui in avanti non si debba soffrire cosi tanto.

Per le cronache: 2 punti che fanno morale e danno il via ad una nuova avventura e per chi vuole scambiare due chiacchere mi chiami sul forum.


Fonte: geriko

Realizzazione siti web www.sitoper.it