19 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > Pallavolo
www.lepadernine.sitoper.it

la baia delle pirate

24-04-2008 - Pallavolo
Asd Padernese - Osfnsa Oggiono = 3-0

Asd Padernese : Crotti, Esposito, Grossi, Rota, Salerno, Triglia, Frigerio, Piccinini,Massironi, Consonni, Cogliati. All:Zanet.

Che bella serata calda e serena, anticamera di un principio d´estate. Sono vicino al Ponte di Paderno e guardo l´Adda che scorre calmo, sembra di essere in una baia nascosta dove si raccontano fuori dalle vecchie osterie quelle belle passate storie e avventure di pirati.
Mi riprendo, corro in palestra, arriva un avversario stasera che cerca la salvezza matematica in seconda divisione, e non scherza minimamente (settimana scorsa tra le mura amiche ha "fatto secco" il Bellano chiudendogli le speranze per una corsa promozione) ; che premessa ragazzi c´è la prima brezza elettrica che accarezza la baia di Paderno.
Eccole invece le nostre Padernine che si scaldano e aspettano le prime istruzioni di gara di coach Zanet ; ogni tanto stò gruppo me lo immagino su una caravella tutti insieme che salpano nell´Adda e danno l´assalto "metaforico" a qualcosa ... eheheh ce li vedo...pensate coach Zanet con una benda da pirata che guida l´assalto.
Insomma!! Non trasaliamo e facciamo i seri : da una parte del campo le Oggionesi a caccia di punti e dall´altra noi che abbiamo bisogno degli stessi punti per centrare un obbiettivo importante : è una partita vera.
1° set : parziale velocissimo la Padernese in casa fa paura 10-2 e poi addirittura 23-9 è stato un set perfetto dove l´avversario si vede compresso da una pressione troppo distante dai suoi ritmi usuali.
La dice lunga lo score : 4 ace diretti su battuta, 8 attacchi punto, 3 muri e il resto falli fischiati da un impeccabile arbitro che non ha fatto sconti a nessuno. Le Padernine portano via il set e ringraziano. La caravella pirata delle rosse-padernesi ha già alzato bandiera nera e l´avversario è appena entrato nella baia : 1-0.
2° set : come nel primo set, ehhh tranne che io ho sbagliato a sedermi accanto a due signore del tifo avversario le quali hanno urlato di tutto (in modo sportivo), ovvero, hanno fatto un tifo da osteria cantando ogni genere di ritornello e coro...ma non è servito a nulla. La Padernese ha una concentrazione superiore e l´avversario viene battuto nel secondo parziale con 6 muri punto e 3 primi tempi delle nostre centrali il resto lo confezionano Crotti e compagne e la pressione sulla difesa oggionese è altissima. Ogni palla di contrattacco viene gestita con il massimo utilitarismo dalla padrone di casa e , per restare in tema, il set è.... uncinato: 2-0.
3° set : Padernine che partono a razzo 6-1, Consonni complica su battuta la vita alla ricezione avversaria, e il muro del nostro posto 2 chiude tutto. Piccola e timida reazione dell´Oggiono che arriva pure ad un parziale di 11-9 ma poi Grossi e Rota mettono in mostra una variante di colpi da posto 4 che ristabilisce distanze e un break di 6 punti di margine. Estrema questa distanza tra le due compagini che viene sigillata al turno al servizio di Piccinini che chiude set e partita : 3-0. Cade il silenzio sulla baia di Paderno e un covo di piratesse innesca un girotondo chiassoso e festante.
Discreta partita direi delle padrone di casa che come al solito hanno fatto un baluardo della propria funzione di battuta e difesa con meccanismi più che collaudati.

Nota per le cronache locali e i giornaletti di periferia : hanno fatto un 48 !! e sono i punti in classifica che ci permettono di correre sempre più concentrati verso i nostri obiettivi.

Voto di squadra : o meglio voto di ciurma 6 e ½.


Fonte: geriko

Realizzazione siti web www.sitoper.it