26 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > Pallavolo
www.atalantina.com

derby è sinonimo di crema volley

26-10-2008 - Pallavolo
Le violarosa ne vincono due in setteg iorni. Netto 3-0 sull´Autorotor

CREMA - Il Crema Volley vince il derby cittadino contro l´Autorotor Marascavi per 3-0 davanti a oltre cinquecento persone. Nel primo set le padrone di casa partono forte con Sara De Vecchi che realizza il punto dell´8-4. Le ospiti, che patiscono più del dovuto l´assenza dell´attaccante di posto 4 Monica Maitti, ferma per problemi alla spalla, sono troppo nervose e in alcuni frangenti imprecise, dando la possibilità alla formazione di Leo Barbieri di allungare
nel punteggio: 13-7 con muro di Conti su Roderi e 16-9 con Nicolini. Gese Cremonesi esaurisce subito i tempi per scuotere le proprie ragazze, ma il Crema Volley non ferma la propria corsa e con Nicolini chiude il primo set per 25-18. Nel secondo set le violarosa di patron Cogorno, dopo essere state in svantaggio nei primi punti, tentano la fuga ma la centrale dell´Atalantina Borghi realizza il pareggio 12-12. Le due formazioni negli scambi successivi hanno lottano punto a punto, facendo
divertire gli spettatori presenti. Nicolini tenta la seconda fuga per il Crema Volley e Conti mette a segno la schiacciata del 22-19. L´Atalantina, mai doma E incitata a gran voce dai propri sostenitori, riesce ad arrivare al meritato pareggio sul 23-23. Tuttavia la maggiore determinazione sotto rete permette alle padrone di casa di vincere sul 25-23, grazie al punto decisivo della centrale Lidia Mangini. Elettra Bordin apre le danze nel terzo parziale. Terzo parziale che nei primi vede partire l´Autorotor Marascavi, che grazie a Manenti si porta
sul 7-5. Ripresosi dal leggero sbandamento il Crema Volley infila un
minibreak di 7-1. Parziale che sarà decisivo per la fine della gara. Borghi e compagne hanno un ultima reazione ma è tardiva, Zambetti trasforma il 25-16 ed archivia il terzo derby di Crema della storia in Serie B2. Con questa vittoria il Crema volley continua l´inseguimento alla Pavidea Fiorenzuola, restando indietro di una sola lunghezza mentre l´Atalantina
nel prossimo turno proverà a tornare al successo, che manca già da due turni, affrontando il Don Colleoni di Trescore Balneario.

Fonte: La Cronaca

Realizzazione siti web www.sitoper.it