26 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > Atletica leggera
www.atleticadesenzano.com

così scrive il bresciaoggi

27-01-2008 - Atletica leggera
L´INIZIATIVA. Presentato il vasto progetto educativo intercomunale
Una vita più sana per 3000 bambini


Sono 3.000 i bambini delle elementari che partecipano alla sesta edizione del corso di avviamento all´attività motoria «Gioco, divertimento, immagine per una vita migliore». Appartengono alle scuole di Desenzano, Sirmione, Salò, Gardone Riviera, Toscolano Maderno, Capriano del Colle, Poncarale e Azzano Mella.
L´altra sera i promotori, i direttori didattici, gli insegnanti e gli amministratori comunali hanno fatto il punto dell´iniziativa a Palazzo Todeschini di Desenzano, presenti il sindaco Cino Anelli, il Provveditore Giuseppe Colosio, la rappresentante della Questura, dottoressa Sara Del Rosario e personalità del mondo sportivo.
Testimonial dell´iniziativa è il campione di atletica Alberto Cova, oro sui 10mila agli Europei di Atene (´82), ai Mondiali di Helsinki (´83) e alle Olimpiadi Los Angeles (´84).
«Dopo i buoni risultati ottenuti negli anni scorsi - spiega il pilota del progetto, Domenico Geracitano, collaboratore tecnico della Polizia di Stato - abbiamo riproposto un piano di lavoro con obiettivi educativi che, partendo dalla conoscenza del bambino, tengano conto della sue necessità e delle fasi dell´evoluzione. Per ridurre i fattori di rischio, si vuole diffondere uno stile di vita sano, basato su un´alimentazione equilibrata e una corretta attività motoria».
Gli istruttori entrano nelle scuole, per tenere lezioni sia agli allievi (20 ore complessive per ogni classe) sia a maestri e genitori. Sono quattro gli ambiti di intervento. La nutrizione, innanzitutto. Lo scopo è di prevenire l´obesità infantile e le malattie cardio-vascolari, illustrando le caratteristiche dei cibi. Poi l´aspetto della valutazione motoria. Un´equipe medica effettua test e distribuisce questionari per conoscere le abitudini quotidiane.
Quindi l´attività vera e propria, che coinvolge i bambini con esercizi e giochi adatti. Da ultimo la componente-immagine. Sarà possibile esternare le proprie emozioni attraverso i disegni. I temi: lo sport come gioco, fase di crescita, mezzo di aggregazione sociale, ecc.
Oltre ai Comuni, collaborano al progetto il Gruppo Rinascente Sma e la Questura di Brescia, che organizza incontri con i ragazzi e le maestre, per affrontare il discorso dell´educazione alla legalità.
Geracitano, 36 anni, ex campione delle Fiamme Oro, referente della Federazione di atletica leggera per l´attività motoria nelle scuole bresciane, e dell´intera Lombardia per quanto riguarda il triathlon, ha ricevuto la medaglia d´oro della Associazione nazionale della Polizia di Stato per l´impegno sociale.





Fonte: Bresciaoggi 27/01/2008

Realizzazione siti web www.sitoper.it