28 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > Calcio
www.ac-capriolese.it

capriolese 2 - villa carcina 1

28-09-2008 - Calcio
Capriolese: Pagani, Goffi, Muratori, Rinaldi, Castellanelli, Magoni, Cavadini(48´Rossini), Piantoni(73´Zucchetti), Membrini, Celestini, Zambelli(91´Ferrari). All. Marmaglio

Villa Carcina: Vivenzi, Guizza, Urbani, Bertoglio(66´Pansera), Borghesi, Zipponi(54´Pedretti), Migliorati, Mensi, Denardo(75´Ferlinghetti), Adami, Rossi. All. Boventi

Ammoniti: Membrini, Zucchetti, Zipponi, Rossi.

Reti: 42´ Cavadini, 47´ Zambelli, 69´Denardo (rig.)

Capriolo: Vince la Capriolese nelle mure di casa dove affronta il Villa Carcina squadra giovane ma che sa farsi valere.
I granata partono subito aggressivi sfiorando la rete in più occasioni, al 6´ è Magoni che raccoglie una corta respinta della difesa e dal limite calcia alto, poco dopo è Zambelli liberandosi in dribbling da Urbani calcia a colpo sicuro ma la conclusione finisce a fil di palo.
Al 21´ Membrini ha l´occasione di portare in vantaggio i suoi con una conclusione al volo in area ma non colpisce bene ed è facile per Vivenzi parare.
Al 26´ sempre Zambelli si libera di Urbani con una serie di finte che disorientano il difensore, palla sul secondo palo per Castellanelli, botta a colpo sicuro ma la palla finisce di un soffio sul fondo.
Alla Mezzora sempre la punta granata Zambelli in gran vena prova a calciare una punizione dal vertice destro dell´area, palla sopra la barriera,con palla che finisce ancora a lato di poco.
La prima conclusione degli ospiti arriva al 33´ con Denardo che prova dai trentacinque metri ma la conclusione finisce alta sopra la traversa.
Subito dopo i granata vengono colpiti in contropiede con il solito Denaro, che entra in area ma in posizione defilata calcia in porta però Pagani ben piazzato para con facilità.
Sul finire del primo tempo vantaggio della Capriolese, Zambelli dalla destra si accentra e calcia col mancino la palla sembra innocua per Vivenzi, ma l´estremo difensore non trattiene e Cavadini lesto insacca da pochi passi per l´1 a 0.
La ripresa comincia con il raddoppio per i ragazzi di Marmaglio, infatti Cavadini prima di essere sostituito per un infortunio regala al pubblico l´azione che da sola vale il prezzo del biglietto, la punta granata prende palla sulla fascia sinistra con una serie di dribbling arriva sul fondo entra in area giunge a due passi dal palo e con tocco morbido appoggia in mezzo per l´accorrente Zambelli che di piatto insacca per la gioia dei granata.
Al 61´ cross di Zambelli dal fondo incornata di Membrini ma la palla esce di poco, i ritmi calano e gli ospiti avanzano conquistando campo, ed al 69´ Pedretti entrato da pochi minuti con mestiere si procura il calcio di rigore che riapre la partita, sul dischetto si presenta Denardo che segna spiazzando Pagani, ed è 2 a 1.
La partita non da più grossi sussulti e dopo quattro minuti di recupero arriva il fischio finale.

Realizzazione siti web www.sitoper.it