25 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > Calcio
www.usocalcio.it

calcio c. - pizzighettone

24-04-2008 - Calcio
A Calcio arriva il Pizzighettone dell´ex Juventino Porrini. La classifica è severa contro i cremonesi che cercheranno in quel di Bergamo il successo per evitare la retrocessione diretta in serie D. I biancogranata non potranno permettersi passi falsi, anche un pareggio potrebbe dare la matematica certezza degli spareggi. «La penalizzazione della Sassari Torres proprio non ci voleva - spiega il dirigente Antonio Danelli -. I sardi si stavano giocando la promozione con i playoff e ora sono immischiati per non retrocedere». E´ lecito pensare che i rossoblù, retrocessi di otto punti dalla Covisoc, rappresentano un duro scoglio da superare in caso di sfida ai playout. Ma, calcoli a parte, il Calcio vuole raggiungere prima dell´ultima gara di campionato (Carpenedolo in corsa per la promozione diretta) l´aritmetica disputa delle finali per non retrocedere. «La concentrazione dovrà vivere dentro di noi fino all´ultimo minuto di recupero - dice capitan Mignani -. La sfida di domenica sarà ancora più difficile di quella che abbiamo appena passato contro la capolista Pergocrema. Stiamo bene fisicamente, ma dovrà esserlo anche la nostra testa in campo».

In avanti è probabile che Piantoni ritorni alle due punte affiancando Gambino a Tagliente, ma le condizioni di Mica e Gullit potrebbero incentivare ancora il tecnico orobico ad una soluzione duttile in fase offensiva (4-4-1-1).

In casa Pizzighettone il bollettino dell´infermeria piange per mister Cadregari: Bagnara (fastidio al ginocchio), Radice (problemi agli adduttori) e Radice (contrattura) sono in forse.

Lorenzo Casalino
(fonte edizione cartacea DNews.eu)

Realizzazione siti web www.sitoper.it