29 Novembre 2020
News
percorso: Home > News > Pallavolo
www.atalantina.com

barbieri: ´gara preparata bene il collettivo ha funzionato´ cremonesi: ´loro troppo forti´

26-10-2008 - Pallavolo
CREMA «In alcuni momenti siamo andati al 110 per cento, ma non puoi regalare nulla ad una formazione così forte e noi abbiamo sicuramente patito l´assenza della laterale Monica Maitti, anche se non andiamo alla ricerca di attenuanti perché la Crema Volley ha confermato di essere di categoria superiore». Così il coach dell´Autorotor&Mara Scavi,Gese Cremonesi al fischio di chiusura. «Con la battuta siamo riusciti più di una volta a mettere in difficoltà l´avversario, costretto ad attaccare spesso in posto quattro, ma la Crema Volley ha giocatrici che passano sopra e ne abbiamo preso atto. E´ stato un gran bel spettacolo ed è un bene per la pallavolo». Il condottiero dell´Atalantina aggiunge che «il muro avversario è stato sovente invalicabile per la mia formazione, che ha fatto vedere le cose migliori al centro con Bonizzoni eBorghi».
Molto soddisfatto, come facilmente immaginabile, Leo Barbieri. «E´ stato un gran bel match, una bella partita, che avevamo preparato come si deve. Sono davvero contento per la prestazione del collettivo, che ha avuto ragione di una buona squadra qual´è l´Autorotor dell´amico Gese Cremonesi, un sestetto che confermato di avere carattere».
Sia il diesse che il dirigente-accompagnatore della Crema Volley, Walter Raimondi e Fabio Riboli osservano che «il derby nasconde sempre insidie, non èmai facile e l´Autorotor ha giocato col coltello fra Autorotor in attacco i denti, ma le nostre ragazze sono state davvero all´altezza».

Fonte: La Provincia

Realizzazione siti web www.sitoper.it