22 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > Basket
www.basketcostaweb.com

b1: a pesaro missione compiuta

09-11-2008 - Basket
OLIMPIA SCHOOL PESARO - MIA COSTA B&P 53-70 (5-23; 24-39; 42-51)

Seconda vittoria consecutiva per la Mia, che a Pesaro compie il suo dovere nonostante gli acciacchi della vigilia che potevano complicare le cose. Oltre a Turri, tormentata da una botta alla schiena rimediata contro Fiorenzuola, Molteni scopriva dalla radiografia di avere un dito rotto e nell´allenamento di rifinitura Fumagalli metteva male il piede per una fastidiosa distorsione alla caviglia.
Vista la situazione Frigerio, sceglie Tacchini e Viganò per il quintetto iniziale. Dopo il 4-5 dei primi minuti è Viganò a scavare il primo allungo: sul 4-10 del 4´ le locali chimano timeout, ma siamo padroni del campo con la difesa allungata e con Fumagalli e Galli andiamo prima a +10 nonostante qualche problema di falli. Nel finale di quarto piazziamo una gran zampata con Gerosa, Galli e Longoni e in un amen andiamo 5-23.
Con 4 liberi innescati da un fallo tecnico, comincia la reazione dello Sport´s School che trova in meno di un minuto anche 2 triple con Pentucci. Dal massimo vantaggio di +15 ici continua a far male torniamo sul 18-25, con una situazione falli sempre più preoccupante. E´ Longoni a scardinare per prima la zona avversaria e con l´attacco che si rimette in moto, ritroviamo l´allungo sul 20-34 con un´ottima Gerosa (11punti in 13´).
Il terzo quarto però ci mette nuovamente in difficoltà: al 4-0 Pesaro risponde Fumagalli con la tripla, ma arriva un´altro 6-0 e Frigerio interrompe la partita per parlarci su. Usciamo dal timeout con la tripla di Tacchini, ma Federici colleziona un´altro 7-0 fino al 42-48.
Dopo aver chiuso in ripresa la terza frazione sul +9, subiamo l´ultimo assalto pesarese sul 51-46; Pozzi risponde con la tripla a Lobuono e con la difesa mettiamo in seria difficoltà le avversarie. A 5´ dal termine proviamo il quintetto leggero senza pivot e con Pozzi infiliamo altri 2 siluri (3/3 da 3 per lei) per il 49-62. A chiudere le ostilità sono Gerosa e Tacchini che trovano l´allungo fino al +19.
Vittoria vitale per la rincorsa al quinto posto, resa un po´ amara solo dai risultati degli altri campi. Fiorenzuola e Lodi superano infatti Forli e Borgotaro, trovando punti pesanti, ma siamo solo alla fine del girone d´andata e la lotta è ancora apertissima. Settimana prossima si ricomincia con Valmadrera che aldilà dell´ultima sconfitta con Vigarano, si è dimostrata sicuramente la squadra più solida del girone (considerando soprattutto l´assenza di Ponchiroli). All´andata a Valmadrera abbiamo dimostrato di potercela giocare; sarà importante recuperare tutti gli acciacchi delle ultime settimane ma visto l´equilibrio che regna nel girone aspettiamoci di tutto.
MIA COSTA B&P: Longoni 4, Molteni 2, Galli 4, Tacchini 8, Gerosa 15, Turri 5, Fumagalli 9, Manera 4, Viganò 6, Pozzi 13. All. Frigerio F.F.24 T.L. 15/20
OLIMPIA SCHOOL PESARO: Montaccini NE, Federici 8, Monti, Franca 2, Biagini 2, Lazzarini 8, Pentucci 11, Lobuono 12, Dei più 5, Terenzi 5. F.F. 22 T.L.9/13

Realizzazione siti web www.sitoper.it