03 Dicembre 2020
News
percorso: Home > News > Pallavolo
www.atalantina.com

autorotor mara: obiettivo salvezza senza il fiatone - scandiano, ore 20: la squadra di cremonesi inizia la lotta per lasciarsi dietro almeno 5 squadre

20-09-2008 - Pallavolo
CREMA — Pronti per il tuffo in campionato? "Sì, fisicamente stiamo bene, a parte un leggero acciacco della Bordin che comunque spero di recuperare", argomenta coach Gese Cremonesi. In casa Autorotor & Mara Scavi è forte l´attesa per l´esordio stagionale in programma oggi alle 20 sul rettangolo di Scandiano. "Non abbiamo alcune notizia riguardante l´avversario della ´prima´. Sappiamo che si tratta di una squadra rodata perciò ci darà filo da torcere anche se non abbiamo avuto l´opportunità di conoscerla in quanto come noi ha rinunciato alla Coppa Italia". Quindi? "Dobbiamo guardare solamente a noi stessi - ribatte Cremonesi - pensare di poter far bene avendo buoni mezzi, anche se non paragonabili a quelli di Crema Volley, Fontanellato, Cermenate e Nuova Golden Pack, che metterà sul piatto l´esperienza maturata nelle annate precedenti". L´Autorotor "punta a lasciare alle spalle cinque squadre così da evitare la retrocessione. Dopo l´analisi effettuata in questo periodo siamo arrivati alla conclusione che il nostro è un girone davvero tosto, perciò bisogna lavorare sabato dopo sabato perché si fa presto a scivolare dal paradiso all´inferno". Preoccupato? "A giugno la società ha ben operato tesserando Manenti e Bordin, due elementi di peso, di sostanza, che possono dare molto alla causa. Penso che la classifica del nostro raggruppamento sarà molto corta specie nella parte bassa". In prima fascia non hai messo la Foppapedretti. Non fa paura? "La squadra bergamasca va vista con l´inserimento delle due campionesse europee Juniores, centrale e primo attaccante della nostra Nazionale agli Europei. Si tratta di spilungone alte 190 centimetri. E non scordiamoci che il coach della Foppa è Moschetti, un ottimo allenatore, che saprà gestire le baby". A Scandiano, Cremonesi manderà in campo l´alzatrice Ginelli, l´opposta Bordin, le laterali Manenti e Maitti, le centrali Bonizzoni e Rusconi. (a.l.) La rosa: Eleonora Bonizzoni (P), Valentina Bonizzoni (C), Elettra Bordin (O), Chiara Borghi (C), Maria Ester Cattaneo (S), Valentina Generani (S), Chiara Ginelli (P), Monica Maitti (S), Valentina Manenti (S), Elena Portalupi (L), Valentina Roderi (S), Roberta Rusconi (C).

Fonte: La Provincia

Realizzazione siti web www.sitoper.it