19 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > Pallavolo
www.atalantina.com

autorotor, il gruppo è già collaudato - b2 femminile. solo due i volti nuovi per coach cremonesi, l´obiettivo è centrare la salvezza

26-08-2008 - Pallavolo
CREMA — Obiettivo salvezza. L´Atalantina si sente pronta a lottare per la permanenza in B2, categoria che l´anno scorso ha mantenuto con una vittoria all´ultima giornata. Ieri la squadra, allenata per il secondo anno da Giuseppe Cremonesi che ha come nuovo assistente Alessandro Vassallo, ha ripreso a lavorare nella palestra Toffetti con grande entusiasmo. Dirigenti e tecnico hanno ribadito che sta partendo una stagione impegnativa. «Siamo stati inseriti — spiega Cremonesi — in un girone di alto livello e dovremo lottare per arrivare al nostro obiettivo. Però rispetto all´anno passato abbiamo una maggiore esperienza. Se in passato era stato l´entusiasmo a trascinarci quest´anno c´è anche la consapevolezza che meritiamo questa categoria e che l´esperienza fatta ci deve dare grande concretezza nei momenti più delicati». Rispetto all´anno scorso ci sono state novità in rosa, servirà ritrovare l´intesa? «In sestetto ci saranno solo gli innesti di Manenti e Bordin, quindi non cambierà molto. Il gruppo comunque ha già fatto conoscenza durante gli allenaenti sostenuti e giugno, e già in quelle sedute ha dimostrato di avere spirito di sacrificio». Come mai avete deciso di non giocare la Coppa Italia? «Col preparatore Alessandro Cè abbiamo concordato una preparazione che prevede inizialmente molta velocità e lavoro tecnico. Con la società abbiamo deciso di non giocare gare ufficiali per poter lavorare di più in palestra e non avere l´assillo dei risultati». L´Autorotor potrà comunque misurare il proprio stato di forma nell´amichevole col Flero (8 settembre) e con la Pro Patria (11 settembre) prima del trofeo Taverna. «Abbiamo scelto un avvio simile a quella dell´anno passato — chiude Cremonesi — perché non possiamo fare troppi calcoli, dobbiamo presentarci in campo subito con la massima concentrazione».

Fonte: La Provincia

Realizzazione siti web www.sitoper.it