01 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > Pallavolo
www.atalantina.com

autorotor atalantina - cremonesi: "un plauso alla prova encomiabile di manenti e bordin"

15-10-2008 - Pallavolo
La seconda vittoria consecutiva dell´Autorotor Mara Scavi non sarà stata la partita perfetta di dieci giorni fa contro Fabbrico, ma è stata sicuramente una gara autoritaria, condotta con grande determinazione dalla formazione di Giuseppe "Gese" Cremonesi. L´avvio è stato difficoltoso, perché qualche incertezza in ricezione ha permesso alle
padrone di casa del Picco Lecco di avvantaggiarsi di qualche punto, ma Cremonesi ha avuto la prontezza di sostituire una Maitti non al meglio della condizione con una Roderi invece molto positiva. "Abbiamo disputato una partita tatticamente molto oculata - ha commentato a fine gara mister Cremonesi -, battendo con incisività sui loro punti deboli, i due esterni. Loro hanno mantenuto sempre un grande ritmo e penso che questo diventerà un campo sicuramente ostico per molte squadre. Un plauso va in particolare a Manenti e Bordin che si sono ben comportate per tutto l´arco della gara, ma anche alle ragazze che sono entrate a partita in corso, Roderi e Eleonora Bonizzoni (per Ginelli, ndr), che hanno dato tranquillità alla squadra in campo". Alla quarta giornata la classifica parla chiaro: l´Autorotor Mara Scavi ha accumulato fin qui sette punti, frutto di due vittorie a punteggio pieno e una sconfitta al tie break. Ciò che più incoraggia è il trend molto positivo che la squadra cremasca ha creato in queste ultime due giornate: convincente non solo sul piano del risultato, ma anche in campo, a dimostrare che l´amalgama del gruppo è stato ormai quasi raggiunto. Sabato prossimo, la prova del nove: contro una Cs Alba in cerca del secondo successo consecutivo dopo la vittoria al tie break contro la Percassi di Cermenate, l´Autorotor Mara Scavi dovrà confermare quanto di buono mostrato in queste due ultime uscite.

Fonte: La Cronaca

Realizzazione siti web www.sitoper.it