26 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > Pallavolo
www.lepadernine.sitoper.it

antartica : missione tra i ghiacci

18-12-2007 - Pallavolo
UNDER 18 gara del 19/12/07
SARTIRANA - AS PADERNESE = 0-3

As Padernese
Crotti ©,Grossi, Frigerio, Galbiati, Salerno, Guido, Consonni, Esposito,Mortarino.
All: Zanet.

Ore 18.30 Merate temperatura esterna -3°, temperatura dell´impianto di gioco circa 10° gradi ma le squadre sprezzanti del freddo e spronate dai loro folli tecnici giocano lo stesso.
Manca pure l´arbitro ma i tecnici si accordano pure su quello, ne fanno chiamare uno appositamente e poi ...la cornice della gara !!! Tutto il pubblico seduto come pinguini a scaldarsi nelle cova l´uno contro l´altro, lo stoico dirigente Erik Consonni vestito pure col cappotto e coach Zanet con giacca a vento rossa fiammante per stare in tinta coi colori sociali e le nostre ragazze che durante il riscaldamento usano tute, sciarpe, guanti, doposci e chi ne ha più ne metta; ma emblematica l´ultima immagine del nostro supertifoso dirigente Fausto Crotti che entra in palestra si appoggia al muro e quasi rimane assiderato: dalle bocca gli esce durante l´incontro solo un qualche timido "forza raghe..." a testimoniare che le Padernine stasera giocano contro un avversario invisibile : IL FREDDO !!!.
La cronaca:
1° set : Padernine quindi contro il freddo, serene, un poco macchinose, sbagliano qualche punto ma poi Consonni spinge il nostro attacco a conclusioni velocissime che tramortiscono set e avversarie e nel freddo impianto di Merate si gira campo e si registra pure il passaggio di un orso polare bianco...
2° set : lo definirei proprio quello che si chiama "la differenza" dove Crotti e compagne danno alla squadra di casa una dura lezione pallavolistica .... ma il freddo è sempre li in agguato. Buona la prestazione anche se tutte le nostre ragazze sono pallido - violacee.
3° set : 0-2 per noi e fanno il loro ingresso nel "frigorifero" Galbiati per Crotti e Esposito per Consonni : è il set che da un po´ di sale alla gara, finora, a senso unico; da qui in avanti si gioca direi sereni, si respira un´atmosfera rilassata; non mi sarei stupito a questo punto se avessi visto pure Babbo Natale entrare e fare regali a tutti...ma sul 22-22 pari, quando i regali stanno per essere "consegnati", arriva il time-out di coach Zanet che richiama tutti all´ordine. L´asse Esposito-Galbiati confeziona due diagonali precise che mettono la parola fine alla gara ricordando a tutti che Babbo Natale non siamo noi...

Voto di gruppo 6 e1/2 per resistenza alle intemperie .


Fonte: geriko

Realizzazione siti web www.sitoper.it