21 Settembre 2020
News
percorso: Home > News > Calcio
www.calciosangiorgio.it

allievi ´92 - per il ciclo "alta tensione"...

21-10-2008 - Calcio
Allievi ´92 - Quinta Giornata
Calcio San Giorgio - Calcio Canegrate & OSL 4-0

Una sfida unica nel panorama provinciale per agonismo e tensione: ecco come possiamo sintetizzare in una frase San Giorgio - Canegrate, uno scontro che da sempre fa della rivalità il suo ingrediente principale. E così è stato ancora una volta, facendo trapelare sin sulle tribune le sensazioni del terreno di gioco. Nonostante tutto i nostri ragazzi sono stati freddi, mettendo al primo posto il pensiero di vittoria del campionato e senza particolari apprensioni sono andati a vincere comodamente davanti al loro pubblico che per l´occasione ha riempito le tribune dell´Angelo Alberti.

La Formazione:
San Giorgio che si conferma con il suo 4-5-1 con Tripodi tra i pali: difesa formata da Carugo, Nardin (nella foto), Tagliaferro e Polito; tre centrali di centrocampo Assandri, Genellini e Abdyli; le due ali Carlino e Mina (per lui debutto dal primo minuto); unica punta Protasoni.

Il Match:
L´inizio del match vede i giocatori in campo un po´ contratti, la tensione si taglia col coltello.
Sembra infatti di vedere una partita di tennis con le due squadre che si affidano sistematicamente al lancio lungo che non consente così al centrocampo di entrare nel vivo del gioco e creare così occasioni per le punte. Al 15esimo però il San Giorgio riesce definitivamente a prendere il pallino del gioco grazie anche ad un Genellini come sempre propositivo ma anche ad una svegliata collettiva.... E così dopo una fulminea azione partita dalla difesa Carlino ha sui piedi il pallone dell´1 a 0 ma "cicca" clamorosamente a tu per tu col portiere avversario. Ma il goal è nell´aria e tocca al ormai solito Protasoni a realizzarlo: calcio d´angolo dalla sinistra, grande mischia in area, il pallone termina sui piedi del numero 9 arancio-blu che dopo essersi letteralmente bevuto due avversari scarica in rete scatenando il boato del pubblico sugli spalti.
Nonostante il vantaggio acquisito i padroni di casa non perdono la voglia di segnare e sul finire del tempo un difensore del Canegrate colpisce il pallone all´interno dell´area con un braccio e per l´arbitro è rigore. S´incarica della battuta il capitano Marco Nardin e con freddezza lo realizza: San Giorgio 2 Canegrate 0.
Si va così all´intervallo su questo punteggio, la partita per i "draghetti" è ora in discesa.
Il ritorno in campo nella ripresa è un proseguo del finale del primo tempo, con un San Giorgio che domina su tutti i fronti.
Passano infatti solo una manciata di minuti ed è Carlino, con bellissimo tiro dal limite, il fianlizzatore della terza marcatura al termine di un´azione manovrata del centrocampo.
Visto l´andamento del match Mr. Rho decide, come nelle ultime partite, per una girandola di sostituzioni: l´acciaccato Tagliaferro lascia spazio a Palermo, Pisani per Carlino, Fico per Protasoni, Drekaj per Abdyli e Le Rose per Mina.
Quindi con un´azione in contropiede gli arancio-blu chiudono i conti: Fico, ben lanciato da Polito ma in presunta posizione di fuorigioco, supera l´estremo difensore avversario con un preciso destro nell´angolino.
La partita nel finale, causa anche la stanchezza, vede accendersi un po´gli animi in campo ma senza esagerazioni.
Il derby finisce così con un bel 4 a 0 per il San Giorgio che festeggerà con i suoi tifosi fino a tarda notte...eheh!

I Migliori:
Nardin, Genellini, Protasoni.

Marco Tagliaferro

Fonte: Berliner Zeitung

Realizzazione siti web www.sitoper.it