28 Gennaio 2020
Lombardia Sport
LE NOTIZIE DELLO SPORT IN LOMBARDIA

News
percorso: Home > News > Basket
www.basketcostaweb.com

U16F Elite, 6^ giornata: battaglia punto a punto a Carugate e sconfitta solo nel finale per Mariano

03-12-2019 11:56 - Basket
Bella partenza per Mariano, soprattutto difensivamente, e come spesso accade questo genera anche un buon gioco in attacco. Ceci apre le marcature e subito dopo replica Mimi. Pochi spazi concessi a Carugate e, sulla bella tripla di Lisa , arriva il time out delle padrone di casa. Alla ripresa del gioco, pur subendo il rientro delle avversarie, Mariano trova un’altra tripla di Lisa, una delle migliori in campo. La partita è piacevole e combattuta e Mariano vira alla prima boa avanti di tre, 11-14. Nel secondo quarto Carugate torna a farsi sotto con Osmetti che piazza due triple letali, ma Mariano c'è e non vacilla nemmeno quando subisce il sorpasso, rispondendo sempre a dovere. Le biancoverdi hanno il pregio di muovere la palla e di non avere solo un terminale offensivo. Lisa, Pade e Fide si alternano a canestro e Mariano rimane in scia, seppur a fatica. Si vede qualcosa anche in transizione e, nel finale di frazione, sono i canestri di Ceci e Mimì, oggi molto bene entrambe, a permettere Mariano di rimanere a contatto sul 28-27 al 20'.
Inizio di terzo parziale contratto per Mariano, con le padrone di casa che ne approfittano per piazzare un break per il +7. Retta indovina una tripla che fa da sveglia, anche se i problemi offensivi rimangono e Carugate arriva a +10. L'inizio della fine? No, perché Mariano resta viva grazie ai canestri ancora di Mimi e Fide restiamo vive. Nnostante ancora una bella conclusione di Lisa il parziale di 17-9 fa ripiombare le biancoverdi a -9.
Lo spirito battagliero di Mariano, però, è evidente, con la difesa che diventa la base su cui costruire la rimonta. Le padrone di casa non vedono più il canestro, mentre Fide apre il quarto e Ceci piazza 4 punti consecutivi. Mariano torna a -5 e ha l’inerzia dalla sua: non è un caso che arrivi pure il sorpasso. Adesso è una vera e propria lotta di nervi. Carugate torna a +2, ma Wild pareggia subito. Nel finale Osmetti trova l’imbucata del +2: mancano 22 secondi e coach Borghesi chiama timeout. Sulla rimessa, però, le panterine biancoverdi perdono palla, eppure c'è ancora un'altra chance perché Carugate fa lo stesso pochi attimi dopo: negli ultimi dieci secondi, però, non arriva il canestro della possibile vittoria o quanto meno per portare il match al supplementare.

Le interviste

Ecco il commento di coach Borghesi al termine della partita: "Continua purtroppo la serie di gialli, ma questa volta usciamo dalla bella battaglia con Carugate con valori aggiunti importanti. Gli errori commessi sono cose su cui lavoreremo, ma il lavoro di squadra visto oggi in campo, sia in attacco che in difesa, è un bel segnale di come stiamo reagendo ad un periodo dove le cose ci riescono con più fatica. Oggi gli episodi ci hanno condannato ad una sconfitta che sicuramente fa male, ma siamo riuscite a trovarci in ciò che abbiamo provato a fare, e soprattutto si sono viste le nostre qualità. Un punto importante da cui ripartire. Quando si perde in questo modo, la rabbia fa subito pensare agli errori e qualcuna mi ha chiesto anche dove avesse sbagliato, ma la realtà è che l’errore fa parte del gioco e la pressione rende tutto più complicato. Quello che invece mi piace sottolineare è che per tutta la settimana siamo state in palestra a lavorare duramente,4 giorni su 5 facendo tutte due partite. Questo ci permette di accettare questa sconfitta. La sfortuna? Non esiste: quando si ha questa passione i risultati arriveranno sicuramente".

Tabellini

Carugate – Basket Mariano Comense 50-48
(11-14; 28-27; 45-36)

Basket Mariano Comense: Wild Citterio 2, Ao Aondio, Svalvo Radaelli, Alaska Molteni 2, Mimì Prederi 9, Retta Gilardi 3, Pade Padilla 6, Lisa Bellasio 12, Ceci Quarti 8, Ola 2, Natoli , Fide Spreafico 6, Barri Barreca
. All: Lubo Borghesi



Fonte: Ufficio Stampa

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]